Incinta durante allattamento: la pillola come contraccettivo

Durante l’allattamento si può restare incinta? La risposta è sì. Alcune mamme pensano che durante l’allattamento al seno non si possa rimanere incinta. In realtà non è proprio così. Certo, l’allattamento al seno può essere usato per regolare naturalmente le nascite ma è necessaria la presenza di alcune condizioni. La prolattina è l’ormone necessario a produrre il latte materno. I livelli di prolattina si innalzano gradualmente nell’ultimo trimestre di gravidanza e raggiunge un picco molto elevato subito dopo il parto, quando arriva la “montata lattea”.
prolattina-difficoltà-di-concepimento-586x389

I livelli di prolattina scendono in maniera considerevole una volta che il bambino è nato ma rimangono stabili durante l’allattamento. Il bambino, con la suzione, stimola la produzione di prolattina. Ed è quest’ultima che blocca l’ovulazione. In questo senso, dunque, l’allattamento può essere usato come metodo anticoncezionale: la prolattina inibisce l’ovulazione. Ma l’allattamento, da solo, non è un metodo contraccettivo sicuro anche perchè vanno rispettate alcune condizioni imprescindibili. Vediamole insieme…

Allattamento come metodo contraccettivo: quando è efficace

L’efficacia dell’allattamento come metodo contraccettivo si verifica solo quando sono soddisfatti alcuni criteri. Se vuoi utilizzare l’allattamento come metodo di controllo delle nascite, chiediti se stai rispettando queste condizioni:

– il bambino ha meno di 6 mesi;
– tuo figlio si attacca solo al seno per nutrirsi e, dunque, non assume altri liquidi all’infuori del latte materno;
– in una giornata si attacca al seno almeno 6 volte;
– il tuo bambino si attacca al seno ogni 3-4 ore;
– il tuo bambino si attacca al seno, di notte, almeno una volta;
– tuo figlio si attacca al seno di notte ogni 6 ore;
– non hai avuto perdite di sangue dopo le prime 8 settimane dal parto.

Se hai risposto di “sì” a tutte queste domande, se tutte queste condizioni si verificano, allora potresti decidere di usare il metodo dell’allattamento come contraccettivo naturale. Ricorda che solo se tuo figlio si attacca al seno spesso, se non usa biberon nè ciucci, stimola con la suzione la produzione di prolattina che, come detto, blocca l’ovulazione.

Allattamento come contraccezione: non è un metodo sicuro

Come tutti i metodi contraccettivi naturali, anche l’allattamento non ha una sicurezza pari al 100%. Questo metodo ha un indice di fallimento pari al 2%. Ciò vuol dire che su 100 donne che si sono avvalse di questo metodo contraccettivo, 2 sono rimaste incinta. Mamme, dunque, state attente. Se non volete restare incinta, se l’idea di avere un altro bambino vi spaventa, se avete problemi economici non usate questo metodo contraccettivo.

Contraccezione: la pillola dell’allattamento

Se questo metodo naturale non ci convince, sappiate che vi sono in commercio alcune pillole anticoncezionali che si possono assumere durante l’allattamento. Sono pillole studiate proprio per essere assunte in questa fase della vita della donna. Ovviamente dovrete recarvi dal vostro ginecologo di fiducia per farvi prescrivere la pillola anticoncezionale più adatta a voi.
Pillola allattamento

Una delle pillole ( “mini pillole” più utilizzate in allattamento, comunque, è Cerazette. Questa pillola contiene solo desogestrel, un progestinico. Non contiene, dunque, gli estrogeni che sono contenuti nelle tradizionali pillole anticoncezionali.

Cerazette è una pillola che blocca l’ovulazione ed andrà assunta ogni giorno alla stessa ora. La differenza più emblematica tra la “pillola dell’allattamento” e quella tradizionale è che la donna non dovrà fare la pausa di una settimana tra un ciclo ed un altro. Questa pillola, infatti, blocca completamente le mestruazioni.

La pillola dell’allattamento: quando assumerla

La mamma potrà cominciare ad assumere questa “mini pillola” già subito dopo il parto, a partire dal 21° giorno. Se siete preoccupate per il buon andamento dell’allattamento, vi rassicuriamo. La “mini pillola” non influisce in maniera negativa sulla qualità e sulla quantità del vostro latte e non causa alcun problema allo sviluppo del bambino.

Incinta durante allattamento: la pillola come contraccettivo was last modified: agosto 29th, 2015 by Enrica De Tata
Posted by Enrica De Tata