Allattare i gemelli al seno: video e posizioni

Allattare al seno i gemelli: si può! Certo, è un po’ più faticoso per la neo mamma ma l’allattamento al seno dei gemelli è cosa assolutamente fattibile. Se state pensando di mollare, di dare latte artificiale ai vostri due gemellini, prendetevi almeno il tempo di leggere questo articolo. Poi deciderete di conseguenza.
Allattare al seno i gemelli

Allattare al seno due gemelli è più faticoso?

Non vi diremo bugie. Allattare al seno i gemelli è certamente è più faticoso ma è ugualmente un’esperienza bellissima. Il corpo della mamma, in questo caso, dovrà produrre latte non per uno ma per due bambini! Ciò comporterà una richiesta maggiore di energie ma non demordete. Allattare al seno i gemelli si rivelerà un’esperienza magnifica. Nei primi giorni tutto vi sembrerà difficile: già cambiare i pannolini per due, lavare i due gemelli, farli addormentare, vi farà stancare moltissimo. A ciò aggiungete anche il doppio allattamento al seno e lo stress triplica. Ma siamo sinceri: tutto cambia nelle successive settimane. I gemelli, infatti, avranno trovato una loro routine, gli orari si saranno sicuramente regolarizzati. Insomma, non demordete al primo colpo. Del resto i problemi che una mamma può incontrare allattando due gemelli sono gli stessi che una mamma può incontrare allattando un solo bimbo: ragadi al seno e mastiti potrebbero essere all’ordine del giorno ma ricordate sempre che allattare al seno i gemelli ha notevoli vantaggi. Scopriamoli insieme…

L’allattamento al seno dei gemelli: i vantaggi

Allattare al seno due gemelli contemporaneamente è possibile. Bisogna, però, farsi aiutare. Spesso l’allattamento al seno può rivelarsi già stressante per la mamma di un bambino, figuriamoci per la mamma di due gemelli. L’allattamento al seno, infatti, è sempre da preferirsi. I vantaggi dell’allattamento al seno sono ormai noti a tutte le mamme ma in caso di nascita gemellare questi vantaggi sono ancora più importanti. Scopriamoli insieme:

allattare al seno fa bene all’utero: le contrazioni uterine scatenate dalle poppate frequenti sono molto utili dopo il parto. In una gravidanza gemellare, infatti, l’utero raggiunge dimensioni notevoli. Le contrazioni uterine sono necessarie per far tornare l’utero al suo normale assetto.

allattare al seno i gemelli fa risparmiare tempo: è stato calcolato un risparmio di circa 8-10 ore a settimana per le mamme che allattano al seno rispetto alle mamme che allattano i gemelli con il biberon.

allattare al seno i gemelli accresce il legame “madre-figlio”: attaccare al seno il neonato contribuisce a dargli conforto, serenità e calore.

l’allattamento al seno dei gemelli protegge dalle infezioni: il latte materno è un’assicurazione sulla salute per tutti i neonati. E’ noto che il latte materno fornisce al neonato gli anticorpi necessari per proteggerlo alle infezioni. Allattare al seno i gemelli, dunque, ha il duplice effetto di proteggere entrambi i bambini dalle infezioni che potrebbero contagiarsi a vicenda.

risparmio: considerati i costi del latte artificiale, l’allattamento al seno dei gemelli è da preferirsi.

Allattare al seno i gemelli: iniziate il prima possibile

Se il parto è andato bene, se la mamma e i gemellini godono di ottima salute, è auspicabile iniziare ad allattare subito dopo il parto. Se non è possibile iniziare ad allattare subito i gemelli, potete stimolare la produzione di latte utilizzando un tiralatte. Ma perchè bisogna allattare i neonati subito dopo aver partorito? Nel nostro articolo su come allattare dopo parto cesareo e naturale vi spieghiamo perchè.

L’allattamento dei gemelli: la mamma sente più dolore?

Assolutamente no. La mamma che allatta i gemelli ha le stese possibilità di sentire dolore o di incontrare le medesime difficoltà che può incontrare la mamma di un solo bimbo. Per evitare di incorrere nelle ragadi al seno, ricordate di attaccare bene i gemelli al seno. Nel nostro articolo su come attaccare il neonato al seno correttamente vi spieghiamo quali errori evitare.

Allattare al seno i gemelli: le posizioni per la mamma

Posizione a incrocio

La mamma è seduta e i bimbi sono posti entrambi in posizione tradizionale. Ogni bambino ha la testa appoggiata nell’incavo del braccio della mamma. Il corpo di un gemello dovrà essere attaccato a quello della mamma mentre il corpo dell’altro gemello sarà attaccato a quello del fratello. Per portare i due gemelli alla giusta altezza, vi consigliamo di collocare un cuscino sotto il vostro gomito oppure sotto il corpo dei due gemellini.

Posizioni allattamento gemelli

Posizione tradizionale sottobraccio

La mamma è seduta con un gemello in posizione tradizionale (l’abbiamo spiegata qui sopra) mentre l’altro è in posizione sottobraccio, con la testolina rivolta verso il seno e le gambe verso la schiena della mamma.

Posizione sottobraccio doppia

La mamma è seduta ed allatta i due gemelli che sono in posizione tradizionale sottobraccio. La testa di ogni bambino è rivolta verso il seno materno mentre le gambe sono sotto le braccia della mamma. Questa posizione è la più indicata in caso di parto cesareo perchè nessuno dei due gemelli pesa sulla pancia della mamma.

Video allattamento al seno dei gemelli

Abbiamo trovato per voi alcuni video che mostrano come allattare al seno contemporaneamente i gemelli. I video in questione sono in inglese (purtroppo non si trova molto in italiano) ma sono ugualmente esplicativi.

Allattare i gemelli al seno: video e posizioni was last modified: Agosto 29th, 2015 by Enrica De Tata
Posted by Enrica De Tata

Leave A Response